Vous êtes ici

Francia ieri e oggi. Politica, Società, Lettere ed Arti

Sous-titre: 

Ciclo di conferenze

Résumé de l'annonce (2 lignes maximum): 
Questo ciclo di conferenze, organizzato lungo i due assi "Politica e Società" e "Letteratura ed Arti", offre approcci diversi per comprendere meglio le molteplici sfaccettature della Francia di oggi, basandosi sul suo patrimonio passato. Accompagnati da specialisti di vari settori, cercheremo in particolare di portare alla luce argomenti meno discussi, in modo da offrire un viaggio fuori dai sentieri battuti.

In collaborazione con l'Istituto Francese in Italia, l'Università degli Studi di Genova e UniAuser Genova, questo ciclo di conferenze, organizzato lungo i due assi "Politica e Società" e "Letteratura ed Arti", offre approcci diversi per comprendere meglio le molteplici sfaccettature della Francia di oggi, basandosi sul suo patrimonio passato. Accompagnati da specialisti di vari settori, cercheremo in particolare di portare alla luce argomenti meno discussi, in modo da offrire un viaggio fuori dai sentieri battuti.
I temi dell'asse "Politica e Società" si inseriscono nella programmazione del dibattito di idee 2022 dell'Istituto francese, "Ad alta voce: il futuro delle democrazie", ​​incentrato, tra l'altro, sulla tutela dei diritti fondamentali, le mobilitazioni dei cittadini, la tutela delle minoranze, l'ascesa del populismo e la protezione dell'ambiente.

Sede : Alliance française di Genova.

Gli eventi si terranno in italiano. Saranno pubblici, con ingresso libero e aperto a tutti.

---
Programma

ven 7 Ottobre 2022 - ore 18.00
"Rumore e furia". I populismi di ieri e di oggi in Francia
Raphaël Doan (Agrégé di Lettere Classiche, Magistrato, Autore ; Parigi)
Stefano Vicari (Professore Associato, Linguistica Francese, Università di Genova)

ven 14 Ottobre 2022, - ore 18.00
Rinegoziare le identità: esuli LGBTQ in Italia e Francia
Noemi Stella (Dottoressa in sociologia, ENS - Ulm / EHESS / attivista ; Parigi)
Daniele Ferrari (Ricercatore, Scienze giuridiche, Università di Siena ; Associazione Arcigay (Genova)

ven 21 ottobre 2022 - ore 18.00
Proposte artistiche, pensiero critico. Dialoghi sull'Antropocene
Elisa Bricco (Professore ordinario, Letteratura francese, Università degli studi di Genova
Chiara Rolla (Ricercatrice di Letteratura francese, Università degli studi di Genova)
Christelle Rouillé (Dottore in Storia dell'Arte ; Nizza ; da confermare)

ven 28 Ottobre 2022 - ore 18.00
Fare una comunità o costituire una repubblica? Esperienze italiane e provenzali nel Medioevo.
Maxime Fulconis (Agrégé di Storia, Dottore in storia medievale, Paris-IV ; Parigi)
Paola Guglielmotti (Professoressa ordinaria di Storia medievale, Università degli studi di Genova)

ven 11 Novembre 2022 - ore 18.00
Autour d’Erik Satie. Una “conf’concert”
Elsa Guerci (pianista e insegnante ; Genova)
Roberto Iovino (docente, storico della musica, ex-direttore del Conservatorio Niccolò Paganini di Genova, editorialista Il Secolo)
Roberto Tagliamacco (compositore, direttore del Conservatorio Niccolò Paganini di Genova Niccolò Paganini de Gênes)

---

Riassunti delle conferenze

“Rumore e furia". I populismi di ieri e di oggi in Francia.

Abstract : Per questa serata tra due specialisti della questione del populismo, Raphaël Doan proporrà, sulla base del suo libro Quando Roma inventava il populismo (Cerf, 2019), una presentazione introduttiva dal titolo: “I populisti di ieri e di oggi : stile, retorica, metodo, programma”. Stefano Vicari proporrà poi una prospettiva diacronica, analizzando, attraverso i meme, le reazioni antipopuliste in Francia e in Italia. Le presentazioni saranno seguite da una discussione tra i partecipanti, quindi da domande aperte in aula.

*

Rinegoziare le identità: esuli LGBTQ in Italia e Francia

Abstract: Dopo un'introduzione riguardante la presentazione della domanda di asilo in Francia e in Italia, Noemi Stella e Daniele Ferrari discuteranno, sulla base della loro esperienza e del loro campo di competenza, le esperienze vissute dagli esuli LGBTQ e le loro specificità: le contraddizioni tra i requisiti istituzionali ( “dimostrare” la propria omosessualità) e le costrizioni della vita quotidiana (nasconderla); le “rinegoziazione dell’identità”; gli interrogativi terminologici che sollevano le domande di asilo SOGIESC in relazione al ruolo dell'interprete .

*

Proposte artistiche, pensiero critico. Dialoghi sull'Antropocene

Abstract : In questo incontro Elisa Bricco e Chiara Rolla presenteranno il numero da loro curato della rivista Arabeschi dal titolo “Antropocene: proposte artistiche per sviluppare un pensiero critico” che sarà pubblicato online nella primavera del 2023. Il volume raccoglie i saggi di studiosi di diversi discipline (letteratura, arti visive, arti plastiche… ) e intende interrogare le pratiche artistiche e letterarie esaminando come gli artisti rispondono alle sollecitazioni del mondo contemporaneo attraverso nuove espressioni e maniere che traducono la complessità e invitano a pensare a nuove forme di vita sostenibili nell’epoca dell’antropocene. Si soffermeranno poi in particolare sui loro contributi incentrati sulle conferenze performance di Emmanuelle Pireyre scrittrice e performeuse (Elisa Bricco) e su Camille de Toledo, animatore e curatore del progetto Le fleuve qui voulait écrire. Les auditions du parlement de Loire (2021) (Chiara Rolla).

*
Fare una comunità o costituire una repubblica? Esperienze italiane e provenzali nel Medioevo.

Abstract : Dalla fine del secolo XI molte città prima dell'Italia centrosettentionale e poi del sud della Francia conobbero una lenta trasformazione del proprio sistema di governo e nuovi protagonisti indebolirono il potere del conte, del visconte o del vescovo: possiamo definire "democratico" tale sistema? Quali sono le prime tracce nelle nostre fonti? Dove e come, concretamente, si tengono le prime assemblee? Quali ceti sociali animarono il governo delle città? Che tenuta e quale evoluzione ebbe il governo comunale nel tempo? Infine, quali sono le specificità del modello genovese in queste nascenti repubbliche? Questa serata, aperta alle domande del pubblico per tutta la sua durata, sarà organizzata attorno a questa serie di domande, mettendo a confronto i casi del sud della Francia e dell'Italia, in particolare quello del comune di Genova.

*
Autour d’Erik Satie. Una “conf’concert”

Abstract : Per questa serata conclusiva del ciclo, avremo il piacere di ascoltare Roberto Iovino, già direttore del conservatorio Niccolò Paganini di Genova, farci un'introduzione al contesto storico della composizione di Erik Satie, prima di scoprire l'appassionata creazione di Elsa Guerci, un “conf'-concerto” sulla vita del compositore e delle sue opere, nella memoria dei “caf'-concerti” di inizio secolo scorso.

Adresse postale: 
Alliance française di Genova, via Garibaldi 20, Genova
Suggéré par: 
Louis Nagot
Courriel: 
louis.nagot@institutfrancais.it
Date de début ou date limite de l'événement: 
07/10/2022
Date de fin de l'événement: 
11/11/2022
Ville de l'événement: 
Genova - Gênes
Type d'événement: 
Séminaires et conférences
Catégorie principale: 
Nom du contact: 
Louis Nagot
Courriel du contact: 
louis.nagot@institutfrancais.it
Site web de référence: 
https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSes7YqYvK2-97YRUnbL4Ok1zK7b8H4QGxsoALPO-WwCWlWmug/viewform