Vous êtes ici

Incontrare Bouvier

Sous-titre: 

Séminaire Richesses de la Francophonie : textes et patrimoines culturels des littératures francophones

Résumé de l'annonce (2 lignes maximum): 
Maria Teresa Giaveri interviendra dans le cadre du Séminaire “Richesses de la Francophonie : textes et patrimoines culturels des littératures francophones” de l’Università di Padova, avec une conférence intitulée “Incontrare Bouvier", jeudi 16 mars 2024 à 16h30 dans la Meeting room de la Biblioteca Beato Pellegrino (Via Beato Pellegrino 28, Padova).

L’usage du monde, corredato dalle illustrazioni di Thierry Vernet, è stato pubblicato a spese dell’autore nel 1963 e racconta il viaggio compiuto alla metà degli anni Cinquanta da Bouvier e Vernet alla scoperta del Medio Oriente a bordo di una Fiat Topolino. « Un voyage se passe de motifs. Il ne tarde pas à prouver qu’il se suffit à lui même. On croit qu’on va faire un voyage mais bientôt c’est le voyage qui vous fait ou vous défait ». Luigi Marfè e Maria Teresa Giaveri dialogano su questo libro culto dello scrittore svizzero.

A seguire
Luigi Marfé e Maria Teresa Giaveri, Giocare con i classici
ore 18.30 – Chiostro del Complesso Beato Pellegrino
Dall’amore per la letteratura nasce spesso il piacere della manipolazione o della contaminazione: una poesia genera un quadro, un romanzo diventa un film, un personaggio esce da una storia per proiettarsi in tutt’altra epoca. Da questo piacere sono nati lo scorso anno due libri, ad opera di Maria Teresa Giaveri: a inizio anno è stato pubblicato Nei mari di Ulisse. Sulle orme di Omero alla scoperta di Palmira (Neri Pozza), resoconto storicamente preciso, ma letterariamente irrispettoso, di un’avventurosa spedizione mediterranea; a fine d’anno, Quel ramo del lago di Como (Neri Pozza), un divertissement manzoniano che nasce dalla scoperta che l’inizio dei Promessi Sposi coincide con la fine dei Tre Moschettieri… Così, a chiudere l’anno del Manzoni interviene l’ineguagliabile verve di Alexandre Dumas.

Maria Teresa Giaveri è professoressa emerita di Letterature comparate presso l’Università degli Studi di Torino, nella sua vastissima produzione si annoverano saggi, edizioni, traduzioni nonché romanzi. Specialista di Paul Valéry e di critica genetica, alle ricerche su singoli autori – Nizami, Colette, Sciascia, Isgrò, Svenbro, Kadaré per citarne solo alcuni – e a saggi di impianto comparatistico ha affiancato un interesse per i rapporti della letteratura con la pittura, la musica e l’urbanistica. La sua traduzione di La polvere del mondo di Nicolas Bouvier è uscita nel 2009 per Diabasis ed è stata ripubblicata da Feltrinelli.

-
Le séminaire est organisé par Anna Bettoni, Francesca Dainese, Marika Piva et Tommaso Testolin du Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari, en collaboration avec la Biblioteca Beato Pellegrino.

Suggéré par: 
Francesca Dainese
Courriel: 
francesca.dainese@unipd.it
Date de début ou date limite de l'événement: 
16/05/2024
Date de fin de l'événement: 
16/05/2024
Ville de l'événement: 
Padova
Type d'événement: 
Séminaires et conférences
Catégorie principale: 
Mots-clés: 
Bouvier, Luigi Marfè e Maria Teresa Giaveri
Nom du contact: 
Francesca Dainese
Courriel du contact: 
francesca.dainese@unipd.it
Site web de référence: 
https://richessesfrancophonie.disll.unipd.it/2024/02/16/incontrare-bouvier/