You are here

Superare l'evanescenza del parlato.

Sottotitolo: 

Metodi e tecniche di trascrizione e annotazione di dati orali

Riassunto dell'annuncio: 
L’iniziativa ha come obiettivo una ricognizione degli sviluppi scientifici nel campo del riconoscimento del parlato per scopi diversi e la loro applicazione in attività di trascrizione e annotazione di dati di parlanti nativi e non nativi di lingue diverse.

La ricognizione viene effettuata da otto specialisti delle diverse aree pertinenti, ovvero riconoscimento del parlato, fonetica acustica, sociofonetica della variazione, linguistica forense, annotazione automatica e manuale della prosodia, annotazione di errori.
Le attività di trascrizione comportano l’utilizzo di tecniche diverse tramite i software disponibili (ELAN, PRAAT) applicate a parlato di nativi e non nativi al fine di diffondere le conoscenze e le abilità operative per l’analisi del parlato a un pubblico qualificato ancorché non specialista e in particolare interessato a processi di acquisizione linguistica in contesti multilingui.
L’iniziativa è rivolta sia a studiosi operanti nei campi sopra nominati, per favorire un confronto critico delle metodologie retrostanti le tecniche presentate, sia a giovani studiosi addottorandi, addottorati e assegnisti in scienze linguistiche per favorire la consapevolezza dei fattori critici relativi al trattamento di dati linguistici parlati al fine di analisi con rilevanza teorica delle regolarità e delle strutture in essi riscontrati.
L’iniziativa intende sensibilizzare e preparare alle tecniche e ai metodi di trascrizione e annotazione di dati orali che costituiscono la base documentale per indagini scientifiche a diversi livelli di analisi, dalla fonologia attraverso la morfosintassi e la semantica fino alla pragmatica. La consapevolezza della necessità di disporre di dati attendibilmente trattati è uno degli aspetti importanti della formazione scientifica di addottorandi, assegnisti e ricercatori che unisce saperi tradizionali di linguistica con tecniche digitali e informatiche che costituiscono la prospettiva di innovazione nel campo della ricerca umanistica.
La maggiore diffusione di tali conoscenze potrà avere ripercussioni in ambito applicativo al di fuori degli studi di linguistica, per esempio in ambito forense.

Indirizzo postale: 
Bergamo, Via Salvecchio 19 – Aula 5
Segnalato da: 
Università degli Studi di Bergamo, Università Italo-Francese
Email: 
jacopo.saturno@unibg.it
Data di inizio o data limite dell'evento: 
08/11/2018
Data di fine dell'evento: 
10/11/2018
Luogo dell'evento: 
Bergamo
Tipo di evento: 
Seminari e conferenze
Categoria principale: 
Parole chiave: 
trascrizione, fonetica, prosodia, corpora, sociofonetica
Nome del contatto: 
Jacopo Saturno
Email del contatto: 
jacopo.saturno@unibg.it
Sito web di riferimento: 
www.unibg.it