You are here

Premio di traduzione letteraria "LETRA ANDALO"

Riassunto dell'annuncio: 
collaborazione tra l’Università di Trento e il Comune di Andalo

Il laboratorio LETRA (Seminario di traduzione letteraria) che afferisce al Laboratorio Letterario (LaborLET) del
Centro di Alti Studi Umanistici (CeASUm) del Dipartimento di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di
Trento, con il contributo del Comune di Andalo, bandisce un Premio per la traduzione di un’opera di narrativa.
L’istituzione del Premio “LETRA ANDALO” è dunque frutto di una collaborazione tra l’Università di Trento e il
Comune di Andalo che, con questa iniziativa, coltiva la vocazione internazionale del suo territorio, luogo di
incontro tra culture e lingue.
Il riconoscimento è destinato a una giovane traduttrice o a un giovane traduttore esordiente che con il suo
lavoro abbia significativamente arricchito il panorama delle opere letterarie tradotte in italiano.

1. Opere in concorso
Possono concorrere solo traduzioni (dalle seguenti lingue: francese, inglese, spagnolo, svedese, tedesco) di
romanzi e di raccolte di racconti. Non sono ammesse opere di saggistica, di poesia, di teatro, fumetti o graphic
novel. Sono ammessi solo volumi su supporto cartaceo convenzionale, dotati di numerazione ISBN, pubblicati
da case editrici italiane. Non sono ammesse traduzioni collettive.
Le traduzioni in concorso devono essere state pubblicate tra il 2018 e il 2021.

2. Requisiti dei concorrenti
Il Premio è destinato a una traduttrice o a un traduttore esordiente (nata o nato successivamente al 1° gennaio
1986), che presenti la sua prima e finora unica traduzione pubblicata di opere di narrativa.

3. Modalità di partecipazione
Per concorrere al Premio è necessario presentare domanda tramite apposita procedura on-line disponibile al
seguente link https://webapps.unitn.it/form/it/Web/Application/convegni/premio_traduzione entro e non oltre le
ore 12.00 del giorno 8 marzo 2021, allegando la seguente documentazione senza pregiudizio dei diritti di terzi:
1. Pdf dell’opera tradotta.
2. Pdf del testo originale su cui è stata effettuata la traduzione.
3. Curriculum vitae.
4. Copia della carta d’identità.
5. Numero di telefono e indirizzo di posta elettronica.
6. Copia del presente bando sottoscritta per accettazione.
È inoltre necessario far pervenire una copia cartacea dell’opera tradotta ai membri della Giuria entro e non
oltre il 30 marzo 2021. Gli indirizzi verranno comunicati a ciascun candidato mediante apposito avviso
trasmesso via posta elettronica.
L’Amministrazione non assume alcuna responsabilità per i casi di mancato o tardivo recapito della
documentazione dovuto a ritardi postali, nonché a disguidi informatici, a fatto di terzi, a caso fortuito o forza
maggiore.

4. Giuria e premiazione
La Giuria, composta da Ilide Carmignani, Franca Cavagnoli, Fulvio Ferrari, Andrea Landolfi, Yasmina
Melaouah, Alessandro Piperno, Paolo Tamassia, stabilirà tre finalisti, che riceveranno la comunicazione
tramite posta elettronica il giorno 1° luglio 2021, e designerà il vincitore del Premio sulla base di un suo
insindacabile giudizio.

5. Entità e attribuzione del premio
Alla vincitrice o al vincitore verrà attribuito un premio di 3.000,00 euro (tremila,00), da considerarsi al lordo di
eventuali ritenute previste per legge.
Il Premio sarà assegnato alla vincitrice o al vincitore durante la cerimonia di premiazione che avverrà, per via
telematica, il giorno 16 luglio 2021.

Segnalato da: 
Paolo Tamassia
Email: 
paolo.tamassia@unitn.it
Data di inizio o data limite dell'evento: 
08/03/2021
Data di fine dell'evento: 
16/07/2021
Città dell'evento: 
Zoom
Tipo di evento: 
Borse, premi, reclutamento
Categoria principale: 
Parole chiave: 
Premio traduzione letteraria
Nome del contatto: 
Paolo Tamassia
Email del contatto: 
paolo.tamassia@unitn.it
Sito web di riferimento: 
https://webapps.unitn.it/form/it/Web/Application/convegni/premio_traduzione