You are here

XVII secolo

Antoine de Montchrestien, une aventure tragique : textes et contextes

XXIe Colloque - Gruppo di studio sul Cinquecento francese

Riassunto dell'annuncio: 
I giorni 22 e 23 maggio 2024 si terrà a Verona, al Museo civico di storia naturale con sede nel Palazzo Pompei, il 21° convegno del Gruppo di studio sul Cinquecento francese, dedicato alla memoria del grande cinquecentista e fondatore del Gruppo Enea Balmas (1924-1994).
Questa manifestazione scientifica, che riunisce accademici e studiosi di respiro internazionale (da Italia, Francia, Canada e Svizzera), è organizzato nel quadro delle attività del Gruppo di studio sul Cinquecento francese, del progetto "DHT – Progetto di Eccellenza DILLS 2023-2027" e del progetto PRIN PNRR 2022 "Revisiting and E-mapping Theatre Translations of Ancient and Modern Classics in 16th-century France". Il Convegno, che si articolerà in due giornate, consentirà di approfondire gli studi dedicati alla produzione letteraria del poeta, drammaturgo ed economista Antoine de Montchrestien, nonché di ampliare le indagini riguardanti il contesto politico-culturale all’interno del quale egli operò in veste di intellettuale, di imprenditore, di uomo politico e militare impegnato nella causa ugonotta. Grande attenzione sarà data alle vicende biografiche di Montchrestien, che si collocano in un periodo di transizione particolarmente importante per la storia della Francia, e ai "réseaux" normanni e inglesi dell’autore, che saranno ricostruiti tramite l’analisi dei paratesti delle sue opere, i quali permettono di rintracciare la complessa rete di stampatori, di dedicatari e di umanisti normanni che sostengono la pubblicazione delle "Tragédies". Parallelamente si studierà il periodo dell’esilio inglese, che ad oggi rimane ancora piuttosto oscuro ma che generò un cambiamento radicale del nostro autore, il quale tornerà in Francia nel 1610 per dedicarsi all’attività imprenditoriale, che egli aveva appreso in Inghilterra e in Olanda, ma anche alla politica, a partire dalla nomina a governatore di Châtillon-sur-Loire. Si esplorerà inoltre la carriera letteraria dell’autore, che si traduce tra il 1590 e il 1615 nella pubblicazione di numerose opere, di cui si analizzeranno le diverse facettes: dai componimenti poetici alle pièces teatrali concepite tra i due secoli, dal poema "Susane ou la chasteté", al "Traicté de l’économie politique" (1615), dedicato al re di Francia, Luigi XIII, e a sua madre, Maria de’ Medici. Il corpus teatrale tragico costituirà un oggetto di studio privilegiato: si prenderanno in esame le raccolte di tragedie pubblicate rispettivamente nel 1601, nel 1603 e nel 1604, ma anche le edizioni rare di alcune pièces pubblicate singolarmente, tra cui "L’Escossoise (Marie Stuard Reyne d’Escosse)" del 1603, esemplare conservato alla Bibliothèque de l’Arsenal di Parigi. Saranno analizzate le diverse edizioni delle tragedie di Montchrestien, con una particolare attenzione per le varianti, gli estesi interventi di natura linguistica e stilistica e le significative trasformazioni operanti sul piano semantico e ideologico. Allo stesso tempo, saranno oggetto di riflessione i problemi di natura ecdotica che queste sostanziali pratiche di riscrittura pongono agli editori moderni. Il convegno permetterà inoltre di approfondire le indagini riguardanti il sentimento religioso del nostro autore, la cui produzione presenta alcune ambiguità che hanno dato origine ad un dibattito critico ancora aperto. In quest’ottica verranno considerate le sue opere, in particolare quelle di ispirazione biblica, come le tragedie "Aman" e "David", contribuendo allo stesso tempo a gettare nuova luce sulle scelte tematiche che caratterizzano il “corpus Montchrestien”, sui modelli letterari, storici e filosofici dell’autore, tra i quali vi sono Seneca, Robert Garnier e i poeti della Pléiade, sulle ragioni che lo avrebbero portato a prendere le armi contro le truppe di Luigi XIII e a concludere la propria esistenza come soldato della causa ugonotta. Il convegno prevede infine due "séances" dedicate allo studio delle traduzioni e delle edizioni di testi teatrali pubblicate nel periodo preso in esame, in particolare le traduzioni-imitazioni degli antichi, dell’Ariosto e del Tasso, così come ai principali progetti digitali riguardanti il Teatro francese del Rinascimento (Melponum, DHT, BVTTR) e la letteratura del Cinquecento.
Nome del contatto: 
Rosanna Gorris Camos
Email del contatto: 
rosanna.gorris@univr.it
Indirizzo postale: 
Palazzo Pompei, Museo di Storia Naturale, Lungadige Porta Vittoria 9, Verona
Segnalato da: 
Luca Elfo Jaccond
Email: 
lucaelfo.jaccond@univr.it
Data di inizio o data limite dell'evento: 
22/05/2024
Data di fine dell'evento: 
23/05/2024
Città dell'evento: 
Verona
Tipo di evento: 
Colloques
Categoria principale: 
Parole chiave: 
Antoine de Montchrestien, tragedie, politica, religione, Rinascimento francese, traduzioni, progetti digitali

Directrices de conscience, théologiennes et prédicatrices en France au XVIIe siècle

Riassunto dell'annuncio: 
Seminario PRIN dedicato a direttrici di coscienza, teologhe e predicatrici nella Francia del XVII secolo.
Nell’ambito del progetto “Bringing out an invisible female literary corpus: religious writing in the French-speaking world at the time of the Counter-reformation. Census and repertoire of a new corpus. Towards a reorganization of the canon in a gendered perspective”, diretto dalla prof.ssa Alessandra Ferraro. L'evento si svolgerà in presenza presso l'Università degli Studi di Udine in Aula M1 di Palazzo Antonini (via T. Petracco 8) dalle ore 10:00 alle 14:00 del 7 maggio 2024. Il seminario è aperto a tutti/e gli/le interessati/e.
Nome del contatto: 
Elena Ravera
Email del contatto: 
elena.ravera@uniud.it
Indirizzo postale: 
Palazzo Antonini - Via T. Petracco 8, 33100 Udine (Italia)
Segnalato da: 
Elena Ravera
Email: 
elena.ravera@uniud.it
Data di inizio o data limite dell'evento: 
07/05/2024
Data di fine dell'evento: 
07/05/2024
Città dell'evento: 
Udine
Tipo di evento: 
Séminaires et conférences
Categoria principale: 
Sottocategoria: 
Parole chiave: 
Littérature mystique; littérature des femmes; directrices de conscience; théologiennes; prédicatrices; XVIIe siècle.

Call for papers - Annali - sezione romanza

Contenuto dell'annuncio: 

Call for papers

Definire il moralista è impresa ardua, per non dire impossibile. Secondo la formulazione ben nota di Louis Van Delft, il moralista classico è quell’intellettuale che analizza i costumi («mores») degli esseri umani privilegiando spesso forme di scrittura brevi o discontinue...

Immagine dell'annuncio: 
Parole chiave: 
moralista, figuralità, retorica, forma breve
ISSN formato cartaceo: 
0547-2121
ISSN formato elettronico: 
0547-2121
TItolo del numero: 
La scrittura dei moralisti: strategie argomentative e figuralità nella moralistica europea
Categoria principale: 
Email: 
fcorradi@unior.it
Direttore(i) scentifico(i): 
Augusto Guarino
Editore: 
UniorPress
Lingua: 
Data di pubblicazione online: 
Tuesday, April 2, 2024
Data di pubblicazione: 
Tuesday, April 2, 2024
Luogo della pubblicazione: 
Napoli
Segnalato da: 
Federico Corradi

Gentillesse, grâce et charme

Civilités italienne et française en miroir (xvie-xviie siècle)

Riassunto dell'annuncio: 
Au sein des relations entre la France et l'Italie, le colloque privilégiera des notions aux contours changeants, vagues et nuancés. La gentillesse, la grâce et le charme sont en effet des concepts intéressants, tant parce qu'ils sont difficiles à théoriser et à interpréter même au sein de la même langue, que parce qu'ils se situent à la croisée de plusieurs domaines.
Le phénomène de la civilité à la Renaissance et à l'âge classique dans la région franco-italienne sera l'objet des contributions scientifiques. Le colloque permettra de mettre en évidence comment la civilisation européenne repose sur des bases changeantes et variables, non seulement d'un pays à l'autre, mais aussi à l'intérieur d'un même territoire, dépassant ainsi l'apparente unité du "processus de civilisation" étudié par Norbert Elias.
Nome del contatto: 
Chiara Rolla
Email del contatto: 
chiara.rolla@unige.it
Segnalato da: 
Chiara Rolla
Email: 
chiara.rolla@unige.it
Data di inizio o data limite dell'evento: 
25/03/2024
Data di fine dell'evento: 
27/03/2024
Città dell'evento: 
Genova
Tipo di evento: 
Colloques
Categoria principale: 
Parole chiave: 
Gentillesse, grâce,charme, civilité xvie siècle, xviie siècle

“Route par ailleurs” (III, 13): frontières, marges et confins pour une littérature de l’inclusion

Seminario Intrecci 6 – Margini e sconfinamenti

Riassunto dell'annuncio: 
Le jeudi 1 février 2024, dans le cadre de la Winter School "Intrecci 6 - Margini e sconfinamenti" du Doctorat de langues et littératures étrangères de l'Université de Vérone, se tiendra le séminaire "« Route par ailleurs » (III, 13) : frontières, marges et confins pour une littérature de l'inclusion", organisé par le Prof. Rosanna Gorris Camos.
La Journée d’études va sonder, en partant de Montaigne, la nouvelle vision de l’Orient qui se forme à partir des récits de voyages et des réflexions linguistiques et politiques entre XV et XVII siècle. La Journée d’études réfléchira en outre sur comment la littérature contemporaine présente les "venus d’ailleurs", de l’Europe de l’Est au Maghreb, sans oublier les écritures des marges sociales, religieuses et sexuelles. Le but de la Journée est de monter comment la littérature peut orienter les interactions entre les peuples, servir d’interface en incarnant la fécondité et la pluralité des espaces entre-deux, dans lesquels les langues et les cultures s’enrichissent dans une optique inclusive. Intervenants : Rosanna Gorris Camos, Giovanni Ricci, Maurizio Busca, Vera Gajiu et Francesca Dainese.
Nome del contatto: 
Luca Elfo Jaccond
Email del contatto: 
lucaelfo.jaccond@univr.it
Indirizzo postale: 
Università degli Studi di Verona, via San Francesco 22 - aula Co-Working -
Segnalato da: 
Luca Elfo Jaccond
Email: 
lucaelfo.jaccond@univr.it
Data di inizio o data limite dell'evento: 
01/02/2024
Data di fine dell'evento: 
01/02/2024
Città dell'evento: 
Verona
Tipo di evento: 
Séminaires et conférences
Categoria principale: 
Parole chiave: 
Inclusion, Autre, Orient, venus d'ailleurs, marges, entre-deux

Bando Ricercatore universitario L-LIN/04 Università eCampus

Riassunto dell'annuncio: 
Procedura selettiva per titoli e discussione pubblica per il reclutamento di N° 37 posti di Ricercatore universitario a tempo determinato ai sensi dell’art. 24 della L.240/2010. 10/H1 - LINGUA, LETTERATURA E CULTURA FRANCESE L-LIN/04 – Lingua e traduzione – Lingua francese
Procedura selettiva per titoli e discussione pubblica per il reclutamento di N° 37 posti di Ricercatore universitario a tempo determinato ai sensi dell’art. 24 della L.240/2010. 1 POSTO per: 10/H1 - LINGUA, LETTERATURA E CULTURA FRANCESE L-LIN/04 – Lingua e traduzione – Lingua francese Partecipazione entro il 16 dicembre 2023, maggiori informazioni al link indicato per questo annuncio.
Segnalato da: 
Francesco Pigozzo
Email: 
francesco.pigozzo@uniecampus.it
Data di inizio o data limite dell'evento: 
12/12/2023
Data di fine dell'evento: 
16/12/2023
Città dell'evento: 
Online
Tipo di evento: 
Bourses, prix, emplois
Categoria principale: 
Parole chiave: 
Ricercatore universitario, L-LIN/04, Lingua francese, Traduzione francese

In altra lingua: traiettorie europee degli Essais di Montaigne

Riassunto dell'annuncio: 
'In altra lingua: traiettorie europee degli Essais di Montaigne' : giornata di studi presso l'Università degli Studi di Milano.
La giornata di Studi 'In altra lingua: traiettorie europee degli Essais di Montaigne' avrà luogo presso l'Università degli Studi di Milano. È' organizzata dal Dipartimento di Lingue, Letterature, Mediazioni e Culture dell'Ateneo milanese e dal Centro di Ricerca d'Ateneo, 'Leggo, dunque sono'. Si intende condurre une riflessione sulle traiettorie degli Essais di Montaigne (lettori, contesti editoriali, traduttori, traduzioni, adattamenti) in ambito europeo, dal Cinquecento all'Ottocento. Lunedi, 30 ottobre 2023, aula 113, via Festa del Perdono 7, Università degli Studi di Milano
Nome del contatto: 
alessandra preda
Email del contatto: 
alessandra.preda@unimi.it
Segnalato da: 
Alessandra Preda
Email: 
alessandra.preda@unimi.it
Data di inizio o data limite dell'evento: 
30/10/2023
Data di fine dell'evento: 
30/10/2023
Città dell'evento: 
milano
Tipo di evento: 
Colloques
Categoria principale: 
Parole chiave: 
traiettoria traduzione Essais europa ricezione lettura

Scritti sparsi. Modernità

Contenuto dell'annuncio: 

Da Racine al Settecento libertino, da Balzac a Gide, dalla galassia surrealista al cinema e alla narrativa di inizio millennio. Con questa raccolta di saggi disseminati in un ampio arco temporale (1978-2017) e in sedi diverse, si vuole illustrare il lavoro critico di Giovanna Angeli sulla...

Immagine dell'annuncio: 
Categoria principale: 
Segnalato da: 
Fabio Vasarri
Email: 
fvasarri@unica.it
ISBN: 
9788866804543
Anonyme
Editore: 
I libri di Emil
Luogo della pubblicazione: 
Città di Castello (PG)
Data di pubblicazione: 
Saturday, September 30, 2023
Data di pubblicazione online: 
Saturday, September 30, 2023
URL: 
https://www.ilibridiemil.it/index.php?main_page=product_book_info&products_id=1002

La démarche terminologique d'André Félibien. La systématisation du lexique artistique en français

Contenuto dell'annuncio: 

Parution:
Rosa Cetro, La démarche terminologique d'André Félibien. La systématisation du lexique artistique en français, L'Harmattan Italia, 2022, 212 p.

En s’inscrivant dans le sillage des recherches en terminologie textuelle, cet ouvrage se propose d’analyser le travail de...

Immagine dell'annuncio: 
Categoria principale: 
Segnalato da: 
Rosa Cetro
Email: 
rosa.cetro@gmail.com
ISBN: 
978-88-7892-438-3
Collezione: 
Indagini e prospettive
Anonyme
Editore: 
L'Harmattan Italia
Luogo della pubblicazione: 
Torino
Data di pubblicazione online: 
Tuesday, September 6, 2022
Parole chiave: 
Félibien, terminologie artistique, XVIIème siècle, dictionnaire
Sito web di riferimento: 
https://www.editions-harmattan.fr/harmattan/pop_italia.asp

L'eredità di Molière: riscritture, traduzioni e rappresentazioni dal Grand Siècle all'età contemporanea

Riassunto dell'annuncio: 
L’héritage de Molière et sa fortune dans plusieurs pays et cultures de réception, à travers les traductions, réécritures, adaptations et mises en scène de son œuvre.
Prenant appui sur les acquis critiques contemporains, ce colloque se propose de présenter l’héritage de Molière, sa fortune dans plusieurs pays et cultures de réception, à travers les traductions, réécritures, adaptations et mises en scène de son œuvre. Nous voulons poser notre attention sur l’héritage de Molière depuis l’âge moderne jusqu’à la contemporanéité, dans les pays européens (Italie, Espagne, Allemagne, Royaume-Uni, Portugal, Russie) et extra-européens (Etats-Unis, Chine, Japon). Un deuxième volet du colloque sera consacré à l’espace culturel franco-italien, étant donné la tradition des études françaises de l’Université de Torino, depuis longtemps orientée dans cette direction.
Nome del contatto: 
Virginia Melotto
Email del contatto: 
virginia.melotto@unito.it
Segnalato da: 
Laura Rescia
Email: 
laura.rescia@unito.it
Data di inizio o data limite dell'evento: 
06/05/2022
Data di fine dell'evento: 
07/05/2022
Città dell'evento: 
Torino
Tipo di evento: 
Colloques
Categoria principale: 
Sito web di riferimento: 

Pages

Subscribe to RSS - XVII secolo